Più ispettori per giudicare le scuole. Nel piano del ministro la valutazione di presidi e prof riaccende il dibattito

Per valutare le scuole il ministro Bianchi chiede più ispettori con un nuovo concorso che arriverà a gennaio-febbraio. Ad oggi ce ne sono meno di 100 in tutta Italia su 8.200 istituzioni scolastiche: davvero pochi. I corsi di formazione sono già partiti, ieri quello promosso dalla Cisl Scuola con 200 insegnanti. Ma nel contempo si è scatenato il dibattito: ispettori per valutare i docenti? Non è che allora arrivano anche le pagelle per i prof magari usando l'Invalsi? E via così su un tema delicatissimo dove più di un ministro si è bruciato dai tempi di Berlinguer in avanti. 092053731-10e9b9fa-7cdd-4486-a330-03ca50d5278b.jpg

Read more https://www.repubblica.it/scuola/2021/10/24/news/scuola_piu_ispettori_per_valutare_le_scuole_il_piano_del_minisitro-323502727/?rss

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner o cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.