10 febbraio - Giornata del Ricordo

logocomitatoFOIBE ED ESODO DEI 350.000 ITALIANI D'ISTRIA, FIUME E DALMAZIA10 febbraio giornata del ricordo

Il silenzio a volte è più doloroso di qualsiasi indignazione urlata, di qualunque dichiarazione, di qualunque verità.
Il silenzio sulla tragedia delle Foibe, le cavità carsiche nelle quali furono sotterrati vivi dai partigiani del Maresciallo Tito decine di migliaia di italiani, il silenzio sull’esodo dei nostri connazionali di Istria, Fiume e Dalmazia, costretti a fuggire dalla ferocia e dalla pulizia etnica. Pagine tristi della nostra storia mai scritte, mai completamente metabolizzate da una Nazione che ha preferito dimenticare.
Grazie a chi non ha dimenticato, però, a chi per anni ha condotto una battaglia per riportare alla luce squarci di verità, nomi, cognomi, volti, lapidi, testimonianze raccolte dal vento che ha aperto le porte sbarrate dall’omertà e dai colpevoli silenzi.
Grazie a chi non ha dimenticato e grazie al Parlamento italiano, che nel 2004 ha istituito una Giornata della Memoria per la tragedia delle foibe e dell’esodo degli Italiani di Istria, Fiume e Dalmazia che si celebrerà ogni anno il 10 Febbraio. Una data che non servirà ad alimentare odi, perché la storia non è strumento di lotta politica; il 10 Febbraio sarà il momento per raccogliere i sussurri e le voci di quel pezzo di Italia che non c’è più, eppure così viva nella memoria dei sopravvissuti.

 

Università Europea - Azione Universitaria ha preparato due distinte mostre sugli orrori delle Foibe nella Facoltà di Ingegneria e nella Facoltà di Economia.

 

L'UNIVPM deporrà una corona all'ex caserma Villarey  COMUNICATO

 

"martedì 10 febbraio 2015, alle ore 11 avverrà la cerimonia di deposizione di una corona dinanzi alla lapide commemorativa sita nell'atrio della Facoltà di Economia ex Caserma Villarey"

Università Europea invita la comunità universitaria a partecipare all'evento.

  • Green pass, Corte Costituzionale boccia il conflitto di attribuzione sollevato da 27mila docenti e studenti

    È inammissibile il conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato promosso dall’avvocato Daniele Granara – in proprio e in qualità di rappresentante di 27.252 docenti, studenti e membri del personale scolastico e universitario – per l’omesso esame di una petizione presentata alle Camere in cui si chiedeva di non conv...
  • Vax day, code fuori la Libera Università di Bolzano

    Dal 2 dicembre si registrano lunghe code alla Libera Università di Bolzano per il vax day senza prenotazione. I cittadini, nonostante le temperature piuttosto basse e il cielo che minaccia pioggia, attendono pazientemente il loro turno. “La Lub sarà anche uno degli hub dell’offensiva vaccinale dal 10 al 12 dicembre in Alto Adige”, annuncia il diret...
  • Landscape Award europeo 2021: vince Bergamo tra 97 progetti italiani

    “Un premio che va all’Italia e a Bergamo, che in precedenza ha vinto la selezione tra 97 progetti italiani. Ne siamo davvero molto orgogliosi”. Il ministro della Cultura Dario Franceschini commenta così l’annuncio della vittoria del progetto della Valle di Astino del prestigioso Landscape Award 2021 (il premio del paesaggio...
  • Spotify, Maneskin sono gli italiani più ascoltati al mondo

    Dicembre, tempo di classifiche. E così Spotify rende noti i dati dell’anno che sta per finire, in base ai gusti e alle scelte dei 381 milioni di utenti della piattaforma. L’artista più ascoltato a livello globale è per il secondo anno consecutivo il rapper portoricano Bad Bunny (seguono Taylor Swift, BTS, Drake, Justin Bieber). Ma è...
  • Tirocini a Malta, opportunità di borse di studio per giovani del Mezzogiorno

    Il Cesvil promuove 30 borse di studio per tirocini a Malta nel settore “Turismo sostenibile e innovativo”, per giovani neo qualificati preferibilmente residenti nelle regioni del Mezzogiorno. Nell’ambito del Programma Erasmus + Learning Mobility of Individuals il progetto mobilità “Turismo Sostenibile e Innovativo” è finalizz...
  • Sostenibilità e transizione socio-ecologica, incontro con le cattedre Unesco

    Il ruolo centrale dell’educazione, la necessità di una conoscenza integrata, lo sviluppo di nuove competenze e l’impegno per una transizione ecologica partecipata e condivisa. Questi alcuni dei temi al centro dell’incontro delle Cattedre Unesco italiane con i Ministeri dell’Istruzione e dell’Università e della Ricerca. L’incontro è stato aperto...
  • Conferenze “no vax” a scuola, a Sassuolo scoppia la bufera

    Scoppia la bufera nel Comune di Sassuolo dopo che un assessore con un passato no vax annuncia un bando da 10mila euro per realizzare conferenze nelle scuole superiori “contro il pensiero unico”. Il tutto nonostante la presa di posizione del sindaco a difesa dei vaccini e dell’autonomia scolastica. Il caso arriva pure in...
  • Basta condanne per i presidi: non saranno più responsabili delle carenze degli edifici scolastici ma solo se le avranno segnalate

    Un recente emendamento al decreto legge Fisco e Lavoro, in discussione al Senato, ha modificato il testo unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro...
  • Cnr, il cda stabilizza i 328 precari. Sindacati: "Vittoria, ricerca salva"

    Il cda del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) ha deliberato la stabilizzazione di altri 328 ricercatori e tecnologi in servizio presso l’Ente e che hanno maturato i requisiti ai sensi della legge Madia. Alla fine di una dura battaglia, il cui ultimo atto si è consumato dopo l’annuncio del Cnr, nelle scorse settimane, che sosteneva di avere a...
  • Scuola, il plesso (ventilato) di Vo' Euganeo non va in Dad

    L'istituto della provincia di Padova, l'area che ha fatto registrare il primo morto di Covid, ha resistito alla ripartenza del Covid. Grazie alle aule con gli impianti di areazione. Si registra una quarantena alle medie di Lozzo Atestino, non dotate di apparecchi...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner o cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.