Articoli

concorsi per Laureati e Diplomati CorriereUniv.it – Corriere dell'Università Job

Nuovi posti di lavoro per laureati e diplomati in Lombardia. L’Università degli Studi di Milano ha pubblicato 6 avvisi pubblici per la selezione di 6 unità di personale da assumere a tempo indeterminato per i diversi dipartimenti dell’Ateneo. I bandi di concorso scadono il 6 maggio 2019. L’Università di Milano ha indetto 6 concorsi pubblici, finalizzati all’assunzione a tempo indeterminato di 6 risorse da impiegare nei seguenti ruoli professionali presso i propri dipartimenti:– n.1 risorsa come Addetto alle attività connesse alla ricerca, per l’area amministrativa-gestionale (categoria D), presso il Dipartimento di Filosofia “Piero Martinetti”.Titolo di studio: Laurea.Esperienze professionali: conoscenza dei principi di contabilità economico-patrimoniale con particolare riguardo al sistema universitario e alla contabilità di forniture e servizi; gestione amministrativo-contabile e regole di rendicontazione dei contributi alla ricerca nazionali ed internazionali in Ateneo; disposizioni normative inerenti all’attività contrattuale delle Pubbliche Amministrazioni con particolare riferimento all’applicazione in Ateneo del Nuovo Codice degli appalti; conoscenza adeguata del contesto universitario e della legislazione universitaria; orientamento al problem solving, al lavoro di gruppo, al servizio all’utenza e a gestire le complessità relazionali; capacità di comunicare in lingua inglese; conoscenza degli strumenti informatici (pacchetto Microsoft Office); gestione di progetti di ricerca nazionali ed internazionali; gestione dei progetti di ricerca nell’ambito della contabilità pubblica applicata alle Università.BANDO (rft 3MB) – n.1 risorsa come Tecnico per la piattaforma di Microbiologia e Genomica Funzionale, per l’area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati (categoria D), presso il Dipartimento di Bioscienze.Titolo di studio: diploma di laurea in Scienze Biologiche, Biotecnologie indirizzo Biotecnologie industriali o Laurea Specialistica o Laurea Magistrale in Biologia, Scienze della nutrizione umana, Biotecnologie industriali o Laurea di primo livello in Scienze biologiche o Biotecnologie.Esperienze professionali: ricerca scientifica svolta in strutture pubbliche o private italiane o estere; conoscenza dei sistemi modello eucariotici unicellulari, in particolar modo Saccharomyces cerevisiae; manipolazione genetica, coltura e conservazione di cellula di lievito; analisi molecolari e fisiologiche in lievito; tecniche di biologia molecolare, clonaggio e biochimica; analisi di doppio ibrido, synthetic genetic array, genomica funzionale del lievito; conoscenze informatiche di base ed utilizzo dei comuni pacchetti software di scrittura, calcolo, analisi statistiche; conoscenza della lingua inglese.BANDO (rft 3MB) – n.1 risorsa come Tecnico per la gestione e il mantenimento in campo e in laboratorio di collezioni di risorse genetiche vegetali, per l’area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati (categoria D), presso il Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali-produzione, Territorio Agroenergia.Titolo di studio: diploma di laurea in Scienze e tecnologie agrarie, Scienze agrarie, Scienze agrarie tropicali e subtropicali, Biotecnologie agro-industriali, Biotecnologie indirizzo Biotecnologie agrarie vegetali, Scienze biologiche o Laurea Specialistica o laurea Magistrale in Scienze e tecnologie agrarie, Scienze e tecnologie agrozootecniche, Biotecnologie agrarie, Biotecnologie industriali, Biologia, Scienze della nutrizione o Laurea Magistrale in Scienze zootecniche e tecnologie animali o laurea triennale in Biotecnologie, Scienze biologiche, Scienze e tecnologie agrarie, agroalimentari e forestali, Scienze e tecnologie agrarie e forestali, Scienze e tecnologie agro-alimentari.Esperienze professionali: catalogazione dei materiali, allestimento e gestione delle collezioni e dei pedigree; analisi genetica formale, mutagenesi e biologia dello sviluppo della pianta; allestimento e conduzione di prove per la crescita delle piante in ambiente controllato e in campi sperimentali riguardanti le principali colture d’interesse agronomico; reperimento e utilizzo di dati genetici da database di specie vegetali di modello; schemi di miglioramento genetico delle piante autogame, allogame e a propagazione vegetativa; tecniche di biologia molecolare a supporto della genetica della conservazione e del miglioramento genetico.BANDO (rft 3MB) – n.1 risorsa come Tecnico addetto alla preparazione di campioni per analisi scientifiche, per l’area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati (categoria C), presso il Dipartimento di Scienze della Terra “Ardito Desio”.Titolo di studio: diploma di istruzione secondaria di II grado.Esperienze professionali: capacità tecnico-operative per la preparazione di materiali per indagini scientifiche; preparazione di materiali naturali e sintetici, coerenti (lapidei) e incoerenti, per analisi strumentali.BANDO (rft 3MB) – n.1 risorsa come Tecnico per la piattaforma di Biologia Vegetale, per l’area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati (categoria D), presso il Dipartimento di Bioscienze.Titolo di studio: diploma di laurea in Scienze Biologiche, Scienze Naturali, Biotecnologie indirizzo Biotecnologie industriali o Laurea Specialistica o laurea Magistrale in Biologia, Scienze della nutrizione umana, Scienze della Natura, Biotecnologie industriali o laurea triennale in Scienze Biologiche, Scienze e Tecnologie per l’ambiente e la natura, Biotecnologie.Esperienze professionali: esperienza diretta nell’ambito della ricerca scientifica svolta in strutture pubbliche o private sia italiane che estere; conoscenza dei sistemi modello vegetali principali quali Arabidopsis, riso e pomodoro; conoscenza delle tecniche di biologia molecolare, di clonaggio e biochimica; metodi di trasformazione stabili e transienti degli organismi vegetali e competenze nell’ambito della genetica e biologia molecolare delle piante; tecniche di microscopia ottica a fluorescenza (stereo, wide field e confocale); conoscenze informatiche di base ed utilizzo dei comuni pacchetti software di scrittura, calcolo, analisi statistiche nonché per analisi di immagini (FIJI, Photoshop, etc…); conoscenza della lingua inglese.BANDO (rft 3MB) – n.1 risorsa per l’area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati (categoria D), presso il Dipartimento di Fisiopatologia Medico-Chirurgica e dei Trapianti.Titolo di studio: diploma di laurea in Scienze Biologiche, Biotecnologie indirizzo Biotecnologie mediche o Laurea Specialistica o Laurea Magistrale in Biologia, Scienze della nutrizione umana, Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche o laurea triennale in Scienze Biologiche o Biotecnologie.Esperienze professionali: esperienza pregressa nel campo della immuno-biologia molecolare e cellulare; capacità di organizzare esperimenti e interpretare i risultati ottenuti con diverse tecniche di citofluorimetria e biologia cellulare/molecolare; capacità ed esperienza nella messa a punto e utilizzo di modelli animali per la ricerca scientifica; manipolazione di materiale biologico infetto in camere a livello di sicurezza 3 (P3).BANDO (rft 3MB) Per partecipare ai concorsi per le assunzioni dell’Università di Milano, è necessario compilare gli appositi moduli di domanda, allegati ai bandi, e presentarli entro il 6 maggio 2019, secondo una delle seguenti modalità:– a mano presso l’Ufficio Concorsi Personale Tecnico Amministrativo di Via S. Antonio n. 12 – Milano;– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata all’Università degli Studi di Milano – Via Festa del Perdono n. 7 – 20122 Milano, con il riferimento al concorso cui si intende partecipare (come specificato sui bandi);– tramite una casella di posta elettronica certificata personale all’indirizzo PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , inserendo come oggetto la dicitura suggerita sui bandi. La documentazione da allegare alla domanda di partecipazione ai concorsi è la seguente:– ricevuta del versamento relativo alla tassa di concorso, di 10 euro, da effettuare secondo le modalità indicate sui bandi;– copia del documento di identità;– curriculum vitae datato e sottoscritto;– dichiarazione sostitutiva di certificazioni (allegato B ai bandi). Ogni altro dettaglio sulla compilazione e invio delle domande di ammissione ai concorsi, è riportato negli appositi bandi, pubblicati per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.27 del 05-04-2019. Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali e alle graduatorie finali, saranno pubblicate sul  dell’Università degli Studi di Milano.

Read more http://feedproxy.google.com/~r/CorriereUniversita/~3/Dl_goVa0chc/

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner o cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.