Universiadi, Napoli passa il testimone a Chengdu portando a casa 44 medaglie - CorriereUniv.it

L’Italia vince di squadra. Nelle 24 ore finali del programma delle Universiadi abbiamo conquistato l’oro nella pallanuoto e nella pallavolo maschile, un segno in controtendenza rispetto a un medagliere che è stato soprattutto femminile. Chiudiamo con 44 medaglie di cui 15 d’oro. Avevamo fatto di meglio soltanto nella prima edizione, quella di Torino 1959, “inventata” da Primo Nebiolo. Ma allora i Paesi partecipanti erano meno della metà. Siamo stati anche quarti a un certo punto del cammino, ma poi Corea del Sud e Russia hanno accelerato. Il Giappone ha dato una lezione a tutti, preparandosi in tutte le discipline: d’altronde quello è un Paese in cui la connessione fra Sport e Università è una delle basi del sistema. Dietro il Paese che aspetta le Olimpiadi, si sono classificate Russia, Cina, Stati Uniti e Corea del Sud. Quanto agli azzurri e al loro medagliere, la scherma non molla mai: è stata ancora una volta la disciplina più prodiga di medaglie con cinque ori, questa volta davanti all’atletica e alle sue quattro vittorie. Fra le quali quella di Daisy Osakue, la discobola torinese di origini nigeriane, che è stata il simbolo anche della cerimonia di chiusura spengendo il braciere acceso lo scorso 3 luglio. E proprio l’atletica è la prima sfida per il futuro. Il dilemma è sempre lo stesso: un nuovo stadio senza pista di atletica magari con l’impegno del presidente del Napoli a costruire un impianto altrove o la valorizzazione di questa ristrutturazione? Gianluca Basile, il commissario straordinario delle Universiadi, protagonista del rush finale vincente per far arrivare pronta Napoli e la Campania all’appuntamento, dice la sua con concretezza: “Sul San Paolo deciderà la politica d’intesa con il Calcio Napoli. Quello che posso dire che in una città come Napoli uno stadio con la pista di atletica in grado di ospitare grandi eventi internazionali ci deve essere”. E così arriva il momento del passaggio di consegne fra Italia e la Cina, la nazione che organizzerà l’edizione 2021. Una consegna dalla città del Vesuvio a quella dei panda giganti. Certamente senza torneo di calcio, che sarà sostituito da una coppa mondiale universitaria in un altro spazio temporale con formula da studiare. La manifestazione ha dimostrato di avere una sua vitalità, ma deve cercare di rinnovarsi, anche aprendosi a nuove discipline sul modello delle Olimpiadi giovanili. Intanto, Napoli e la Campania hanno vinto la loro scommessa. “Soddisfatti?”, ha chiesto il premier Giuseppe Conte ai dirigenti della Fisu, l’organismo mondiale dello sport universitario. Che hanno risposto: “Siamo felici”. Se si pensa che meno di un anno fa sembrava tutto perso e l’unica strada possibile pareva davvero il rinvio, vuol dire che si è trattato di una grande impresa.

Read more http://feedproxy.google.com/~r/CorriereUniversita/~3/tmwFdcGd_k8/

  • Facebook Lavora con noi: selezioni in corso - CorriereUniv.it

    Il colosso dei social network, targato Silicon Valley, offre interessanti opportunità di lavoro. Si ricercano varie figure per assunzioni in Italia e all’estero. Di seguito vi presentiamo le selezioni in corso e come candidarsi alle offerte di lavoro Facebook. Vi diamo anche informazioni utili sull’azienda e le opportunità di carriera. Perio...
  • Classifica Arwu: Sapienza primo ateneo tra gli italiani - CorriereUniv.it

    La Sapienza si conferma tra le migliori università al mondo e prima università italiana. Il 15 agosto 2019 la ShanghaiRanking Consultancy, organizzazione indipendente di ricerca sull’istruzione superiore, ha pubblicato la classifica internazionale Academic Ranking of World Universities 2019 (Arwu) che presenta le 1000 migliori università (500 fino...
  • «Oscar dell’Istruzione»: 50mila dollari alle università più innovative - CorriereUniv.it

    La posta in gioco per chi vince gli Oscar dell’Istruzione è un premio da 50mila dollari, che serviranno a finanziare i migliori progetti che contribuiscono alla crescita culturale e al successo degli studenti. Arrivati alla sesta edizione, gli «Oscars of Education» 2019, organizzati dalla Wharton Business School e dalla società Qs-Quacquarelli Symo...
  • Italo Treno Lavora con noi: selezioni in corso - CorriereUniv.it

    NTV cerca periodicamente personale per assunzioni e stage. Il Gruppo sta portando avanti un nuovo programma di espansione in Italia che porterà oltre 150 assunzioni entro il 2020.  Periodicamente Nuovo Trasporto Viaggiatori offre opportunità di lavoro sui treni Italo e nel personale di terra. Le selezioni sono rivolte anche a giovani senza esperien...
  • La crisi mette a rischio il finanziamento della ricerca

    Bloccato il maxi-aumento per il Cnr e gli altri enti. Si ferma anche la riforma dei dottorati...
  • Michael Kors: posizioni aperte e come candidarsi - CorriereUniv.it

    Sono disponibili nuove offerte di lavoro nei negozi del noto fashion brand statunitense situati in Italia. Altre selezioni sono in corso per lavorare nei punti vendita del Gruppo situati all’estero e in sede. Di seguito vi presentiamo le posizioni aperte per le assunzioni Michael Kors. Vi diamo anche informazioni utili sull’azienda e sulle modalità...
  • La Cassazione ferma i super-risarcimenti ai medici specializzandi

    La Corte: "Giusto il solo rimborso spese, è formazione non lavoro". In causa 56 mila clinici, solo nel 2018 lo Stato aveva versato 48 milioni di euro...
  • Enti di ricerca, i finanziamenti crescono di 74 milioni - CorriereUniv.it

    Ci sono 74 milioni in più, per la ricerca italiana. Per gli Enti di ricerca, nello specifico, vigilati (e finanziati) dal ministero dell’Istruzione. Nel Decreto ministeriale, che mercoledì è stato portato in commissione Cultura e Istruzione della Camera per le prime discussioni e che dovrebbe approdare al Consiglio dei ministri del 9 agosto,...
  • Scuola, caos nelle chiamate dei nuovi presidi

    La denuncia dei sindacati: le Regioni procedono in ordine sparso. La Cisl: "Non si escludono ricorsi"...
  • Test di ingresso, pochi giorni per scegliere il proprio futuro - CorriereUniv.it

    Archiviata la maturità, per decine di migliaia di aspiranti matricole si aprono alcune settimane di riposo. Ma neppure molto, visto che agli inizi di settembre si svolgeranno le prove nazionali di selezione per l’accesso ai corsi di laurea in Medicina e Odontoiatria, Architettura e Veterinaria. Chi ha scelto di intraprendere questa strada hanno gi...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner o cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.