Francesca Puglisi, neo sottosegretario al lavoro - CorriereUniv.it

Nata a Fano il 7 luglio 1969, ma da molti anni vive a Bologna, insieme ai tre figli, Riccardo, Giulia e Vittoria, ed al suo cane Leo. Lureata con lode, all’Alma Mater di Bologna, in Economia e Commercio. Giornalista, prima di dedicarsi a tempo pieno alla politica, ha lavorato per molti anni nei settori del Marketing, della Comunicazione e delle Pubbliche Relazioni in importanti aziende, associazioni ed Istituzioni. L’impegno politico è iniziato nel ’95 con i Comitati Prodi, di cui è stata Responsabile Nazionale. Nel ‘97 aderisce ai DS di Bologna, nominata Coordinatrice delle Donne, promuovendo l’associazione Rose Rosse. Poi con Anna Serafini e molte altre in tutt’Italia abbiamo costituito la Consulta per l’infanzia e l’adolescenza Gianni Rodari, un luogo aperto di elaborazione politica sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Come genitore, é stata impegnata nel movimento a difesa della scuola pubblica, contro i provvedimenti Gelmini e membro del Comitato di genitori delle Scuole Longhena. In prima linea nella battaglia contro la violenza sulle donne come presidente della Commissine di inchiesta sul femminicidio e violenza di genere durante il Governo Gentiloni.  “Il nostro Paese, soprattutto in questa legislatura, ha fatto dei passi avanti. Cio’ non toglie che ancora, ogni due giorni, una donna muore. Noi dobbiamo continuare a combattere con grande serietà e determinazione”, aveva dichiarato del lavoro svolto.  

Read more http://feedproxy.google.com/~r/CorriereUniversita/~3/OJmCQN7-vWk/

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner o cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.