Da Bologna ad Harvard le università più belle - CorriereUniv.it

Anche quest’anno eDreams a stilato una classifica sulle università più prestigiose e belle del mondo. E c’è anche un’italiana. Bologna la più antica – L’Alma Mater Studiorum, l’università degli studi di Bologna, è la più antica università del Vecchio continente. Fondata nel 1088, ha visto studiare nelle sue aule personaggi del calibro di Dante Alighieri, Francesco Petrarca, Guido Guinizelli. Sebbene l’università non ebbe una sede stabile fino alle metà del XVI secolo, notevoli sono alcuni palazzi che ne hanno costituito per secoli il corpus tra cui il Palazzo dell’Archiginnasio, voluto da Pio IV nel 1561 per riunire in un’unica sede tutte le scuole dello Studio e Palazzo Poggi, ristrutturato verso la metà del cinquecento e scelto nel 1802 da Napoleone come sede dell’Università di Bologna. In questo tour non può sicuramente mancare una passeggiata lungo Via Zamboni, strada storica del centro di Bologna lunga circa 1 chilometro che parte dalle Due Torri e arriva fino a Porta San Donato, attraversando tutta la zona universitaria e una visita alla Biblioteca Universitaria, aperta al pubblico solo nel 1756 che ospita circa 1.250.000 volumi e custodisce nella sua pinacoteca 400 ritratti di personaggi illustri e affreschi cinquecenteschi. Oxford: la più celebre – Effigiata in centinaia di film ed emblema stesso della cultura inglese, l’università di Oxford è la più antica università del mondo anglosassone. All’interno della sua struttura annovera numerosi edifici divenuti celebri tra cui il popolare Christ Church College, tra i più antichi del campus, che contiene al suo interno una sala immortalata dalla saga di Harry Potter, la Bodleian Library, una delle biblioteche comunali più antiche nel mondo che custodisce al suo interno quattro copie della Magna Carta, una Bibbia di Gutenberg e il First Folio di Shakespeare e ospita tra i suoi edifici la Radcliffe Camera, la biblioteca scientifica con una vasta sala lettura circolare. Harvard University, il top negli Usa – L’università di Harvard è situata a Cambridge nel Massachusetts, nell’area metropolitana di Boston, e fa parte della Ivy League, la prestigiosa lega che raccoglie le otto migliori università americane. Fondata nel 1636, è oggi uno degli atenei più famosi al mondo, nonché la più antica università americana e simbolo della cultura statunitense. Passeggiare infatti nel campus, attraversato dall’Harvard Yard, il viale principale, è una vera e propria full immersion nella cultura di questo Paese. Notevole la Widener library e la mensa universitaria all’interno della Memorial Hall, impreziosita da splendide vetrate istoriate. Il fascino del Trinity College di Dublino – Chi non ha mai visto una fotografia della prestigiosa Old Library del Trinity College? Un corridoio in legno su cui si affacciano scaffali alti fino al soffitto colmi di antichi volumi. Un’immagine che esercita un fascino eterno su chiunque ami i libri, ma anche semplicemente tra coloro che si trovano in vacanza nell’Isola di Smeraldo. Fondato nel 1592 per volontà di Elisabetta I e situato nel cuore della città, il Trinity College è tra i più antichi d’Irlanda e tra i suoi corridoi hanno camminato illustri personaggi come Samuel Beckett, Oscar Wilde, Edmund Burke e Oliver Goldsmith. Salamanca: perla di Castilla e Leon – Un po’ fuori dai tracciati classici del turismo, si nasconde nell’entroterra spagnolo un autentico gioiello ricco di storia: Salamanca. Il suo centro storico è stato dichiarato patrimonio nell’UNESCO e sulle sue vie si affacciano palazzi, cattedrali, chiostri e conventi barocchi, romanici e gotici. Ma la sua attrazione più grande resta la sua università: costruita nel 1218 sul modello di quella bolognese e fondata da Alfonso IX, è la più antica istituzione di questo tipo in Spagna. Un capolavoro di stile plateresco, ha ospitato tra gli altri Hernan Cortes e Cervantes. Notevole è la facciata dell’Escuelas Mayores, completata nel 1533, che ogni anno attrae turisti in visita in questa città resa particolarmente viva dalla presenza dell’ateneo.

Read more http://feedproxy.google.com/~r/CorriereUniversita/~3/_UJSwNaL4q0/

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner o cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.