TFA sostegno V ciclo, le Università emaneranno i bandi con data presentazione domanda e tasse da pagare - CorriereUniv.it

TFA sostegno V ciclo a.a. 2019/20: Il Ministero ha dato il via ufficiale con la pubblicazione del dm n. 95 del 12 febbraio 2020 e l’allegato con la ripartizione dei 19.585 posti. I posti sono suddivisi tra le Università che hanno validamente presentato la loro offerta formativa potenziale e hanno ricevuto l’autorizzazione.Le Università pubblicheranno i bandiAdesso tocca alle Università emanare i rispettivi bandi di concorso, in cui sarà indicata la data ultima per la presentazione della domanda, la tassa da pagare per accedere alle selezioni e tasse da pagare per chi le supererà. Il tempo a disposizione non è tanto, considerato che prove sono fissate per2 aprile mattina infanzia2 aprile pomeriggio primaria3 aprile mattina scuola secondaria I grado3 aprile pomeriggio scuola secondaria II grado I requisiti di accesso– abilitazione specifica per la classe di concorso– laurea magistrale o a ciclo unico, oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica,musicale e coreutica, oppure titolo equipollente ed equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso + 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche– gli ITP insegnanti tecnico pratici accedono con il solo diploma. Leggi tuttolaurea + tre anni di servizio non è più requisito di accesso, era un requisito transitorio per l’a.a. 2018/19 N.B. La laurea deve avere tutti gli esami o CFU eventualmente richiesti dal Miur per accedere ad una delle classi di concorso dell’ordine di scuola richiesto.

Read more http://feedproxy.google.com/~r/CorriereUniversita/~3/S4uCsNg_ZCk/

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner o cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.