Articoli

Ecco “ComeApro.it” la startup sulla ri-apertura creata dagli studenti del Galilei-Costa di Lecce - CorriereUniv.it

La nuova idea che informa le attività e la cittadinanza su requisiti, modalità e tempi di ri-apertura di ristoranti, negozi e lidi balneari “ComeApro.it” è la nuova startup che fa quel che dice, ossia ha la mission di informare su requisiti, modalità, tempi, orari e ordinanze relative alla ri-apertura delle attività (come ristoranti, pizzerie, negozi, parrucchieri, stabilimenti balneari, hotel, palestre, …) in questa Fase 2. “ComeApro.it” è l’ultima idea, in ordine di tempo e di questi tempi, degli studenti dell’Istituto “Galilei-Costa-Scarambone” di Lecce riuniti nel team denominato “S-Factory” e coordinati dal docente Daniele Manni. È stata concepita ai primi di maggio con riunioni di brainstorming, rigorosamente “a distanza”, e dopo un intenso lavoro è già online col sito ufficiale www.comeapro.it. In realtà, l’attuale versione del sito è provvisoria finché il team di sviluppo guidato dal giovane progettista Michael Candido non avrà ultimato la versione definitiva che comprende le funzioni di motore di ricerca interno e filtri di scelta. “ComeApro.it” offre un servizio su due fronti, ai gestori delle attività e ai clienti e cittadini: – pubblica informazioni utili agli operatori commerciali con dettagliate schede tecniche, linee guida, leggi, decreti e ordinanze regionali su tutte le modalità di apertura (date, sanificazioni, restrizioni, logistica interna, …); – offre alla cittadinanza informazioni specifiche per ogni singolo esercizio: quante persone possono accedere contemporaneamente, quali dispositivi di sicurezza sono richiesti e quali vengono offerti, le distanze di sicurezza fra operatore e cliente e fra cliente e cliente, la periodicità in cui viene effettuate la sanificazione, etc. La startup si sostiene con piccole e simboliche quote che i ragazzi chiedono alle attività e negozi che aderiscono al progetto e attraverso piccoli contributi liberi di coloro che vogliono dare una mano alla loro crescita. Questo nuovo progetto degli studenti del “Galilei-Costa” inizia a piacere anche alle associazioni di categoria. La Confcommercio Lecce, ad esempio, in persona del direttore avv. Federico Pastore, ha espresso la volontà di cooperare con questi giovani proattivi.

Read more http://feedproxy.google.com/~r/CorriereUniversita/~3/QciBX6W29f8/

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner o cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.