Scuola, ripartenza a settembre. Azzolina: "Tutti gli studenti avranno un'aula, le classi non saranno smantellate"

"Le linee guida prevedono il mantenimento del gruppo classe, tutte le studentesse e gli studenti avranno spazi per la didattica a settembre come garantito ieri dalla Ministra Lucia Azzolina in conferenza stampa". Così il ministero dell'Istruzione spiega all'Ansa all'indomani della presentazione delle Linee guida per la ripartenza di settembre. E aggiunge: "Abbiamo l'elenco di circa 3 mila edifici scolastici dismessi a causa del calo demografico e del dimensionamento, che possono essere ripristinati"."All'interno degli Istituti il rinnovo dell'arredo scolastico potrà garantire il recupero di spazio", assicurano da viale Trastevere. "E dove necessario saranno costruiti patti con i territori per individuare ulteriori locali fuori dal perimetro scolastico". "In queste settimane il Ministero ha messo a punto un software che - spiegano all'Ansa fonti del dicastero - consente di incrociare, scuola per scuola, il dato degli alunni con quello degli spazi e con il distanziamento indicato dal Comitato tecnico-scientifico. Uno strumento nuovo, senza il quale sarebbe stato impossibile individuare le priorità di intervento. Secondo una prima analisi gli interventi più urgenti riguarderanno circa il 15% della popolazione studentesca - fatta eccezione per la scuola dell'infanzia che è esclusa da questo calcolo avendo altre indicazioni di distanziamento. Un dato significativo ma inferiore alle previsioni iniziali".  fase 2 coronavirus scuola ministero dell'istruzione 164246242-3cadd1e4-95a8-43fe-9d16-e91ac445f023.jpg

Read more https://www.repubblica.it/scuola/2020/06/27/news/scuola_ripartenza_a_settembre_azzolina_tutti_gli_studenti_avranno_un_aula_-260353996/?rss

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner o cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.