Articoli

Protocollo sicurezza scuola, firmate le regole per il rientro

ROMA - E' stato firmato stamattina il Protocollo per la ripresa in sicurezza dell'anno scolastico, già anticipato da Repubblica. A siglarlo sono stati la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina e le organizzazioni sindacali della scuola (esclusa la Gilda, che ha rotto ogni relazione). Help desk per le scuole, test volontari per i docenti e, a campione, gli studenti, modalità di ingresso e uscita, spostamenti interni, igienizzazione degli spazi, psicologo per il personale e gli alunni. Il Protocollo offre un quadro di regole alle istituzioni scolastiche e dovrà diventare un punto di riferimento anche per le famiglie.rep I sindacati hanno definito l'accordo "storico" nella parte in cui ci si impegna a superare le norme del 2008 dell'ex ministra Gelmini, "che avevano portato ai tagli e alle classi pollaio" con l'innalzamento del numero di alunni per classe. Lucia Azzolina si è impegnata a superare anche la norma del Decreto 81 e a cercare risorse per affrontare la questione. rep Maddalena Gissi, segretaria Cisl scuola, si dice soddisfatta dell'accordo raggiunto e del miglioramento dei rapporti con la stessa ministra, in passato burrascosi, "questo è il primo modello partecipativo assunto al ministero e avrà i suoi riverberi su una platea vasta di lavoratori e utenti. Restiamo in attesa di vedere se l'intero ministero manterrà quanto abbiamo firmato. Le difficoltà per la ripartenza di settembre restano tutte aperte". Nei primi sei mesi dell'anno il governo ha investito sulla scuola "per la risposta Covid" 1,228 miliardi di euro. E sui soldi il sindacato dice: "Se investiamo sul personale due miliardi copriremo il 60 per cento del fabbisogno, servirebbe un miliardo e mezzo in più assegnato agli Uffici scolastici regionali. Si sta sottostimando il problema dei bidelli, sono largamente insufficienti".All'interno del protocollo la clausola 10 rimanda la decisione finale, a fronte dell'impossibilità del dirigente di far partire la scuola in sicurezza, all'Ufficio scolastico regionale"E' un accordo importante", scrive su Facebook la ministra Azzolina in un post in cui ringrazia anche i sindacati (la Gilda no ha firmato), "e contiene le misure da adottare per garantire la tutela della salute di studenti e personale. Ritengo particolarmente importante l'help desk che sarà attivato a supporto delle scuole. Sulle risorse abbiamo 2,9 miliardi e stiamo mettendo anche fondi per consentire agli enti locali di affittare spazi per le lezioni". 085112301-82b65dcd-4bb9-4b2d-8822-7cc59719226b.jpg

Read more https://www.repubblica.it/scuola/2020/08/06/news/covid_firmato_il_protocollo_sicurezza_con_le_regole_per_il_rientro_a_scuola-263882042/?rss

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner o cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.