CNR, 30 borse di studio per lavorare nel settore Nautico - CorriereUniv.it

Vuoi lavorare nella nautica? Il CNR, Consiglio Nazionale delle Ricerche, tramite l’Istituto di Ingegneria del Mare, ha messo a disposizione 30 posti in frequenza. Il progetto si chiama TRIM, Tecnologia e Ricerca Industriale per la Mobilità Marina. L’obiettivo è lo sviluppo di esperti in ricerca e sviluppo in ambiente nautico. Qui c’è il programma completo. Ai primi 21 candidati in graduatoria sarà assegnata una borsa dell’ammontare di € 16.200,00 al lordo delle imposte e/o trattenute dovute per legge e degli oneri a carico del CNR. I successivi 9 candidati selezionati saranno ammessi come uditori. l programma è articolato su tre (alternativi) obiettivi ed è finalizzato alla formazione di esperti nelle aree: alleggerimento strutturale e nuovi materiali;sviluppo di tecniche di progettazione per il miglioramento dell’efficienza;sviluppo di nuovi sistemi di propulsione, controllo delle emissioni e gestione di rumore e vibrazioni.Il percorso prevede attività di formazione svolte da docenti universitari, ricercatori e/o esperti del settore (480+180 ore) e tirocini formativi presso Enti e/o Aziende del settore (540 ore) per un totale di 1200 ore in 13 mesi, con inizio a dicembre 2020. L’attività formativa si terrà a distanza, vista l’emergenza COVID-19. La selezione è rivolta a candidati che all’atto delle selezioni non abbiano/abbiano avuto rapporti lavorativi con le strutture coinvolte nel progetto e che siano in possesso degli specifici titoli di studio richiesti dal bando (ID: INM-001-2020-RM-Prot 0064218, Gazzetta Ufficiale n. 81 del 16/10/2020, scadenza: 16/11/2020) .

Read more http://feedproxy.google.com/~r/CorriereUniversita/~3/oXpm41R5Ppg/

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner o cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.