VERSILIA 2006

"Dedalo e la sfida al Domani"

CAMPUS FORMATIVO DI AZIONE UNIVERSITARIA 19-21 LUGLIO


Dedalo, ottimo fabbro inventore abile e ingegnoso, chiuso nel labirinto da lui stesso costruito, per conquistare la libertà guardava al cielo. 
VIENI  A SCOPRIRE IL PROGRAMMA DEL CAMPO DI FORMAZIONE!

"Dedalo e la sfida al Domani"

CAMPUS FORMATIVO DI AZIONE UNIVERSITARIA 19-21 LUGLIO


Dedalo, ottimo fabbro inventore abile e ingegnoso, chiuso nel labirinto da lui stesso costruito, per conquistare la libertà guardava al cielo.
Dedalo pensò di fabbricare due paia di grandi ali fatte di penne e piume di uccelli: le penne erano intrecciate tra di loro, mentre le piume erano tenute insieme con della cera.
Quando le ali furono pronte, Dedalo le legò sulle spalle di Icaro, con le lacrime agli occhi raccomandando al figlio di non volare né troppo alto perché il Sole avrebbe sciolto la cera né troppo basso perché l’acqua del mare avrebbe inumidito le piume. "Seguimi" aggiunse "e non cambiare direzione".
Ma Icaro inebriato dalla velocità e dalla sensazione di leggerezza del volo, trascinato dall'ambizione, esaltato dal compiacimento di sè stesso, volle salire ancora di più, dimenticando gli insegnamenti ricevuti.

Non gli bastava volare, voleva salire sopra tutto e tutti, volle violare l'ordine naturale e così precipitò in fondo al mare.
Il calore del sole sciolse la cera che teneva insieme le piume, perse quota, l’acqua del mare bagnò quel che restava delle sue ali e Icaro, caduto in mare, fu da esso inghiottito inesorabilmente.

Questo campo di formazione vuole essere all'insegna di Dedalo, l'istruttore saggio, che sceglie di volare per conquistare la libertà. Dedalo che vola alto, ma che non si lascia inebriare dai successi, mantiene ferma la traiettoria.

PROGRAMMA

GIOVEDÌ 20 LUGLIO

1- Commissione Politiche  Universitarie

Ore 10:00 Assemblee studentesche e mobilitazioni: prepariamo l’opposizione al Ministro Mussi.
Responsabile Maurizio Marrone (Esecutivo AU)
ore 11:30 Storia delle riforme universitarie (Interverrà On. Maria Grazia Siliquini) Responsabile Luca Alfieri (Esecutivo AU)

2 -  commissione comunicazione

Ore 10:00 Rapporti con i media: dal comunicato alla conferenza stampa  (Michele De Feudis, Antonella Giuli, Carlo Fidanza).
Responsabile Fabio Raimondo (Direzione AU)
Ore 11:30 Comunicazione virtuale : siti, blog, chat, forum  (Andrea Mancia – ideatore di www.tocqueville.it, Gianluca Petrillo, ex responsabile internet del Ministero delle Comunicazioni, i 10 bloggers del centrodestra più cliccati, Roberto Chibaro- direttore di www.unimagazine.it
Responsabile: Luigi Di Gennaro(Direzione AU)

3- commissione cultura e associazionismo

Ore 10:00 Attività ricreative e attività sportive: organizzazione serate, feste e tornei sportivi  (Claudio Barbaro – Presidente nazionale ASI)
Responsabile: Simone Ghidoni (direzione AU)
Ore 11:30 Iniziative culturali e associazionismo (Guido Giraudo per Lorien- Marco Scurria per MODAVI –  Prof. Mario Ciampi - Centro studi di AN, Francesco Grillo Presidente di Interazioni).
Responsabile: Matteo Petrella (Direzione AU)
Ore 15:00 La nostra storia ( Salvatore Dama- Direttore Destra.it , Paolo Di Caro)  Responsabile Antonella Zedda (Esecutivo Nazionale AU)

Ore 16:00
“Alle frontiere della Vita:ricerca scientifica e responsabilità della Politica”
On. Gianni Alemanno
Sen. Alfredo Mantovano
Modera: Vittorio Pesato (Vicepresidente nazionale e Coordinatore eletti Azione Universitaria)

Ore 18:00
“Identità e futuro – La sfida per un nuovo centro destra”
On. Maurizio Gasparri
On. Ferdinando Adornato
On. Francesco D’Onofrio,
Gennaro Malgieri,
Antonio Socci
Modera: Claudio Milazzo (Vicepresidente nazionale AU)

Ore 23:00
Festa in Capannina

VENERDÌ 21 LUGLIO

Ore 10:30
Tavola rotonda “Identità”
On. Ignazio La Russa,Carlo Panella, e Giampiero Cannella
Presenteranno anche i libri: “Il Libro nero dei regimi islamici” e ”Rivoluzione Blu”.
Modera: Simone Pelosi (Vicepresidente Nazionale AU)

Ore 12:00
“Quale Destra?”
On. Gianfranco FINI incontra Azione Universitaria.
Introducono:  Giovanni Donzelli e On. Giorgia Meloni

Ore 15:00
Assemblea plenaria interna di Azione Universitaria

Chiunque fosse interessato a  partecipare puo’ contattare i referenti di Universita’ Europea - Azione Universitaria nelle Facoltà.


tel: 0712204705 (ingegneria) 0712207228 (economia)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


  • Scuola d'estate, Bianchi rilancia il progetto: "Non solo recupero ora ma sia cura psicologica per studenti"

    “Il sostegno psicologico è ormai cruciale non sono per i ragazzi ma anche per il personale scolastico sotto pressione”, lo afferma il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, in audizione alla Camera. “Già da prima della pandemia avevamo situazione che esprimevano molto disagio e si manifestavano soprattutto in maniera e...
  • Presidi rispondono a Bianchi: "Il Ministero pubblichi i dati settimanalmente"

    “Prendiamo atto con soddisfazione dei dati diffusi dal Ministro Bianchi durante l’audizione presso la VII Commissione della Camera dei deputati”, scrive in una nota l’Associazione Nazionale Presidi. Durante l’audizione in Parlamento era stato proprio il ministro a citarli, seppur indirettamente, alla fine...
  • sei bulli finiscono in manette. "Violenze anche davanti ai professori"

    Picchiavano i loro compagni di classe, spesso anche davanti ai professori, e poi postavano su Telegram i video delle loro violenze che hanno raggiunto oltre 100mila visualizzazioni. Sei studenti, tutti 16enni, sono stati arrestati dai carabinieri a Rho, in provincia di Milano, con l’accusa di atti persecutori, diffusione di riprese e...
  • Scuola, ministro Bianchi: "Dad attivata per una classe su cinque"

    In audizione alla Camera i numeri ufficiali sulla pandemia: "Didattica per tutto il gruppo solo nel 6,6% dei casi". Gli studenti di medie e superiori a casa sono il 12,5%. "Contagi esplosi sotto le feste con gli istituti scolastici chiusi, la pandemia non è ancora passata ma la......
  • Bianchi: "In Dad il 6,6% delle classi, il 13,1% in didattica integrata"

    “Ad oggi, alle 12, con un grado di copertura dell’82%, il 93,4% delle classi sono in presenza. Di questi il 13,1% con attività integrata per singoli studenti a distanza. Le classi totalmente a distanza (Dad) sono il 6,6%. Gli alunni in presenza, in totale, sono l’88,4%. Gli alunni, nella scuola primaria, in didattica a distanza, perché p...
  • Bianchi dà i dati su contagi e dad a scuola in diretta alla Camera

    Dopo le polemiche con i presidi del weekend su chi dovrebbe dare i dati reali della Dad a scuola il Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, sarà oggi in audizione nella VII Commissione Cultura della Camera per dare i dati che viale Trastevere a raccolto in queste prime due settimane di scuola. L'articolo Bianchi dà i dati su contagi e d...
  • Concorso ordinario secondaria: quando e dove le prove, come compilare la domanda

    Il concorso ordinario per la scuola secondaria di primo e secondo grado, bandidato in aprile, è stato modificato con il decreto del 5 gennaio 2022 pubblicato ieri in Gazzetta ufficiale. Quali le tempistiche per avvio prove, graduatorie e assunzioni. Le domande presentate sono oltre 430mila per 33mila posti disponibili. Tra le novità introdotte...
  • "Contagi in classe nel caos. Presidi abbandonati al loro destino"

    Tracciamenti saltati e presidi ormai relegati a svolgere funzioni che sarebbero più consone al personale delle Asl. Da Nord a Sud il mondo della scuola sembra essere piombato nel caos più totale nonostante le parole rassicuranti del ministro Bianchi che soltanto qualche giorno fa si era detto soddisfatto di essere riuscito “ad evitare la cat...
  • Francia, domani nuovo sciopero della scuola. Bufera sul ministro dell'Istruzione in vacanza a Ibiza

    Hanno già provocato uno sciopero e un altro è ormai all’orizzonte ma le polemiche sulle nuove regole anti contagio nelle scuole francesi rischiano davvero di travolgere l’esecutivo transalpino. A finire nell’occhio del ciclone è il ministro dell’Educazione, Jean-Michel Blanquer, uno dei ministri più popolari fino a qualche settimana...
  • Outdoor: quando la scuola nel bosco si studia anche all’Università

    Imparare a contare grazie al tatto e al calore, capire quale sia la differenza tra acqua, ghiaccio e vapore cucinando sul fuoco, usare il focolare come orologio: la scuola in outdoor studiata all’università. “Un’immersione nell’ambiente naturale – secondo Davide Bologna, educatore outdoor, istruttore esperto di sopravvivenza – dov...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner o cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.