feeds

Roma, stage retribuito al World Food Programme - CorriereUniv.it

Il World Food Programme é l’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di assistenza alimentare e la più grande organizzazione umanitaria del mondo. L’agenzia assiste una media di 100 milioni di persone in 78 paesi del mondo. Gli obiettivi principali sono quelli di aiutare le persone che non riescono a trovare o produrre cibo per sé e le proprie fam...

Leggi tutto: Roma, stage retribuito al World Food Programme - CorriereUniv.it

Hong Kong, gravi ma stabili le condizioni dello studente ferito dalla polizia - CorriereUniv.it

“Niente rivoltosi, solo tirannia“: è questo lo slogan urlato da centinaia di cittadini di Hong Kong che – in abiti neri, maschere antigas ed elmetto da cantiere – si si sono radunati di fronte alla scuola frequentata da Tsang Chi-kin, il manifestante di 18 anni ferito al torace da un proiettile sparato martedì dalla polizia durante gli ennesimi, vi...

Leggi tutto: Hong Kong, gravi ma stabili le condizioni dello studente ferito dalla polizia - CorriereUniv.it

Firmato l'accordo "salva-precari": 24mila di ruolo, abilitati altri 30mila - CorriereUniv.it

I precari possono dormire sonni tranquilli: il decreto per i non abilitati si farà, parola di Lorenzo Fioramonti.  Voluto dalla Lega, annunciato dall’ex ministro Bussetti a due giorni dalle Europee e poi bloccato dalla caduta del governo gialloverde, è stato ripristinato dal capo di Viale Trastevere: riguarderà circa 55mila professori che hanno all...

Leggi tutto: Firmato l'accordo "salva-precari": 24mila di ruolo, abilitati altri 30mila - CorriereUniv.it

Crocifisso a scuola, la Chiesa contro il ministro Fioramonti che vorrebbe toglierlo dalle classi

La Conferenza dei Vescovi protesta: ha un valore educativo al di là delle religioni".  Insorge il centrodestra. Gelmini: "Non è un elemento di arredo ma testimonianza delle nostre radici". Il ministro Di Maio: "I problemi sono altri, andiamo avanti su cose concrete senza......

Leggi tutto: Crocifisso a scuola, la Chiesa contro il ministro Fioramonti che vorrebbe toglierlo dalle classi

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner o cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.