News

Volantini elezioni 2016

elezioni2016 2

 

Chi siamo nero

Chi siamo nero

Chi siamo nero

Sei favorevole bianco

si avvicinano nero

gulliver nera

cambiarotta

Chi siamo nero

Chi siamo nero

calimero

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

partecipi del cambiamento bianco

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Candidati con noi

 

L'Università è cambiata.
Gli studenti sono cambiati.

 

Purtroppo da troppi anni l'Università Politecnica delle Marche è ingessata da logiche politiche e personali che nulla hanno a che fare con il benessere degli studenti.

Chi si occupa dei diritti degli studenti con i fatti, è ostacolato dal fatto che "i soliti noti" fanno man bassa di voti, contando su una presenza politica forte nel territorio (centri sociali e classe politica dominante di sinistra da una parte, Chiesa e organizzazioni religiose dall'altra).

L'ideologia "di destra" che tanto gioverebbe all'Università Italiana oggi è relegata a fanalino di coda e a percentuali elettorali bassissime.

 

PERCHE ?

 

Perché l'elettorato studentesco "di destra" è svogliato, non ama mettere la faccia in prima persona, spaventato da chissà quali "ritorsioni" che in realtà mai avverranno.

Perché l'elettorato studentesco medio in generale è bravissimo a lamentarsi e a criticare ma quando c'è l'occasione per cambiare qualcosa resta in colpevole silenzio, tranne poi riprendere a lamentarsi quando la sua inazione ha peggiorato la sua condizione universitaria, incolpando qualcun'altro.

Perchè lo studente medio è leone nei discorsi ma diventa pecora quando è tempo di agire o farsi ascoltare nelle sedi adeguate.

Perchè lo studente medio preferisce scappare il prima possibile dagli edifici universitari piuttosto che restare un paio di ore in più per votare (che poi è operazione di pochi minuti).

Al contrario, gli studenti irregimentati eseguono il compito del voto come una missione, anche senza sapere a cosa vanno incontro, come buoi che seguono il padrone al macello.

 

E' ORA DI CAMBIARE QUESTA SITUAZIONE.

 

COME ?

 

Divenendo "partecipi" del cambiamenti attraverso:

 

Suggerimenti sulle azioni da inglobare nella campagna elettorale
Suggerisci le tue idee inviandole in forma di email a acuuniversitàQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , avrai così modo di portare avanti le idee che ti stanno a cuore e vederle realizzate.

Partecipazione in prima persona alle elezioni universitarie
Candidandoti in uno degli organi di rappresentanza, presenti a livello Universitario, di Facoltà e di Dipartimento. Anche per questo puoi contattarci via e-mail e venire poi ad incontrarci.

Far pesare questa presenza a livello universitario
Anche se non vuoi "metterci la faccia" o non hai le idee chiare ma ti rispecchi anche parzialmente nel nostro programma, puoi comunque aiutarci ad incrementare il numero di voti alle prossime elezioni coinvolgendo amici o coinquilini che la pensano come te (e come noi).

 

Tolkien diceva "le radici profonde non gelano", qualcun'altro in tempi più recenti ci ha però ricordato che senza acqua "si seccano...".

 

Tu sei la nostra acqua, per una nuova e migliore stagione universitaria...

Contattaci telefonicamente al numero 071-2204705 oppure scrivici un'email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure cercaci su Facebook

Corso di Chitarra 2015

corso chitarra 2015Torna il Corso di Chitarra di Gaetano Guardino.

 

Per chi vuole iniziare a suonare la chitarra in maniere efficace e divertente-
Studio di assoli, accompagnamenti, lettura, improvvisazione e tecnica.
Brani famosi, melodie celebri e composizioni appositamente scritte: il repertorio spazia  in tutti i generi musicali: pop, rock, blues, folk e classica.
Non servono particolari requisiti, tranne una chitarra e tanta voglia di imparare e divertirsi.

 

Data di inizio iscrizioni: 2 novembre
presso le sedi di  Università Europea-Azione Universitaria,
Facoltà di Ingegneria/Economia/Medicina
fino al raggiungimento dei posti disponibili.
Posti disponibili : 20 (divisi in due gruppi)
Numero di lezioni : 20

Il costo di iscrizione è di 40 euro
(SOLO 2 EURO A LEZIONE)

Le lezioni inizieranno il 25 novembre e si terranno ogni  mercoledì
19:00-20:00 (1 gruppo) 20:15-21:15 (2 gruppo)
presso il Faculty Club della Facoltà di Ingegneria.

Leggi tutto: Corso di Chitarra 2015

Guida della Matricola 2015-2016

Copertina2015E' in distribuzione come ogni anno in tutte le Facoltà dell'UNIVPM la nuovissima edizione della "Guida di sopravvivenza per matricole...e non solo".

Nella guida troverete materiale utile per orientarvi all'interno dell'ambiente universitario e della città in genere, con consigli ed elenchi utilissimi di locali, luoghi per fare sport, divertirsi, lavorare, fare il bucato.

E mi raccomando, diffidate sempre dalle imitazioni!

 

La potete scaricare nella sezione download, nel bannerino in alto a sinistra, oppure direttamente da QUI

Vieni a trovarci...

vieni a trovarci

Leggi anche i nostri volantini di presentazione per le varie Facoltà....puoi scaricarla QUI o nella sezione download

  • Green pass, Corte Costituzionale boccia il conflitto di attribuzione sollevato da 27mila docenti e studenti

    È inammissibile il conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato promosso dall’avvocato Daniele Granara – in proprio e in qualità di rappresentante di 27.252 docenti, studenti e membri del personale scolastico e universitario – per l’omesso esame di una petizione presentata alle Camere in cui si chiedeva di non conv...
  • Vax day, code fuori la Libera Università di Bolzano

    Dal 2 dicembre si registrano lunghe code alla Libera Università di Bolzano per il vax day senza prenotazione. I cittadini, nonostante le temperature piuttosto basse e il cielo che minaccia pioggia, attendono pazientemente il loro turno. “La Lub sarà anche uno degli hub dell’offensiva vaccinale dal 10 al 12 dicembre in Alto Adige”, annuncia il diret...
  • Landscape Award europeo 2021: vince Bergamo tra 97 progetti italiani

    “Un premio che va all’Italia e a Bergamo, che in precedenza ha vinto la selezione tra 97 progetti italiani. Ne siamo davvero molto orgogliosi”. Il ministro della Cultura Dario Franceschini commenta così l’annuncio della vittoria del progetto della Valle di Astino del prestigioso Landscape Award 2021 (il premio del paesaggio...
  • Spotify, Maneskin sono gli italiani più ascoltati al mondo

    Dicembre, tempo di classifiche. E così Spotify rende noti i dati dell’anno che sta per finire, in base ai gusti e alle scelte dei 381 milioni di utenti della piattaforma. L’artista più ascoltato a livello globale è per il secondo anno consecutivo il rapper portoricano Bad Bunny (seguono Taylor Swift, BTS, Drake, Justin Bieber). Ma è...
  • Tirocini a Malta, opportunità di borse di studio per giovani del Mezzogiorno

    Il Cesvil promuove 30 borse di studio per tirocini a Malta nel settore “Turismo sostenibile e innovativo”, per giovani neo qualificati preferibilmente residenti nelle regioni del Mezzogiorno. Nell’ambito del Programma Erasmus + Learning Mobility of Individuals il progetto mobilità “Turismo Sostenibile e Innovativo” è finalizz...
  • Sostenibilità e transizione socio-ecologica, incontro con le cattedre Unesco

    Il ruolo centrale dell’educazione, la necessità di una conoscenza integrata, lo sviluppo di nuove competenze e l’impegno per una transizione ecologica partecipata e condivisa. Questi alcuni dei temi al centro dell’incontro delle Cattedre Unesco italiane con i Ministeri dell’Istruzione e dell’Università e della Ricerca. L’incontro è stato aperto...
  • Conferenze “no vax” a scuola, a Sassuolo scoppia la bufera

    Scoppia la bufera nel Comune di Sassuolo dopo che un assessore con un passato no vax annuncia un bando da 10mila euro per realizzare conferenze nelle scuole superiori “contro il pensiero unico”. Il tutto nonostante la presa di posizione del sindaco a difesa dei vaccini e dell’autonomia scolastica. Il caso arriva pure in...
  • Basta condanne per i presidi: non saranno più responsabili delle carenze degli edifici scolastici ma solo se le avranno segnalate

    Un recente emendamento al decreto legge Fisco e Lavoro, in discussione al Senato, ha modificato il testo unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro...
  • Cnr, il cda stabilizza i 328 precari. Sindacati: "Vittoria, ricerca salva"

    Il cda del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) ha deliberato la stabilizzazione di altri 328 ricercatori e tecnologi in servizio presso l’Ente e che hanno maturato i requisiti ai sensi della legge Madia. Alla fine di una dura battaglia, il cui ultimo atto si è consumato dopo l’annuncio del Cnr, nelle scorse settimane, che sosteneva di avere a...
  • Scuola, il plesso (ventilato) di Vo' Euganeo non va in Dad

    L'istituto della provincia di Padova, l'area che ha fatto registrare il primo morto di Covid, ha resistito alla ripartenza del Covid. Grazie alle aule con gli impianti di areazione. Si registra una quarantena alle medie di Lozzo Atestino, non dotate di apparecchi...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner o cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.