Servizi poco igienici - Il caso Ingegneria Stampa
Scritto da Caporedattore   
Venerdì 06 Febbraio 2015 09:49

Università Europea-Azione Universitaria ha indetto una raccolta firme per le condizioni igieniche pietose dei servizi all'interno della facoltà di Ingegneria. .
Chi vi scrive ovviamente è ben coscio del fatto che la battaglia da portare avanti sarà dura e a lungo termine, ma siamo sicuri che la voce degli studenti , o comunque di buona parte di essi, conti più della voce di pochi rappresentanti.
Ma che cosa significa condizioni igieniche pietose dei servizi ?


Beh, sicuramente tutti starete pensando a bagni sporchi, quindi mal puliti. Questa può essere una delle variabili. Ma sicuramente non è la sola che ci ha portato a dare il via ad una tale azione sul campo.
Prima di tutto la maggior parte dei bagni sono sprovvisti di tavolette sulle quali potersi sedere.
In secondo luogo, i servizi veri e propri sono non solo molto datati, ma anche pieni di ruggine e di incrostazioni.
Si è arrivati addirittura a rimanere chiusi dentro perché la porta rimaneva incastrata. Altre volte si è stati costretti a lasciare la porta aperta perché di difficile (quando non impossibile) chiusura, o semplicemente perché vista la mancanza di luce all'interno del bagno si cercava uno spiraglio per non restare completamente al buio.
Ovviamente la carta non è presente in tutti i servizi igienici, ma questo non è il peggiore dei mali.
Discorso diverso invece per la carta con cui si dovrebbero asciugare le mani. Inesistente. Gli studenti sono costretti ad utilizzare gli espedienti più variopinti, in quanto anche gli asciugatori elettrici che dovevano sostituire la stessa carta nella maggior parte dei casi sono inutilizzabili causa guasti.
Arrivati a questo punto, ci siamo domandati il perché di tutto ciò.
Di chi è la colpa?
Se da un lato è sicuramente vero che gli studenti potrebbero (e dovrebbero) utilizzare maggiore senno ogni volta che usano i servizi igienici dell’università, è altresì vero però che chi deve curare l'integrità fisica della struttura , e in questo caso dei bagni, ha notevoli colpe. Le pulizie , per vari motivi, vengono fatte in maniera poco approfondita e le parti fisiche per colpa di una corsa al risparmio sempre più marcata non vengono curate.
Siamo orgogliosi di poter dire a tutti gli studenti che abbiamo già portato codesta richiesta in Consiglio di Facoltà di Ingegneria, e avendo iniziato ora anche la raccolta firme per economia, la porteremo successivamente anche in Consiglio Studentesco, così che la voce degli studenti possa arrivare anche agli organi maggiori dell'Università Politecnica delle Marche.

 

Matteo Marzioli

Ultimo aggiornamento Venerdì 06 Febbraio 2015 10:32
 
Altri Articoli :
» Rappresentanze: solo perdite di tempo?
» Sciopero docenti: ha veramente senso?
» I migliori anni della nostra vita
» Perchè scegliere l’erasmus
» Guida galattica per universitari in erba