EDITORIALE 6.3 Stampa
Scritto da Caporedattore   
Mercoledì 16 Marzo 2011 11:20

Ed eccolo il nuovo numero de "Il Sassolino", impaginato "a festa", con i colori della nostra bandiera per festeggiare il centocinquantenario dell'Unità  d' Italia.  Anche Università  Europea-Azione Universitaria si unisce alle celebrazioni  riservando alcune pagine  del giornale ad una  rassegna fotografica che rievoca l'evento, e all'esposizione del tricolore -  il 17 marzo -   nell'edificio del polo universitario di Montedago.

In questo numero ci soffermeremo ancora  sul ddl Gelmini,  approvato il 21 dicembre scorso, che ha finalmente sancito la certificazione delle ore di docenza dei professori, un mandato a termine per la carica di rettore - nonché l'eventuale sfiducia, la norma "anti parentopoli", la valutazione, anche da parte degli studenti, degli atenei e il diritto al Fondo Premiale,  la tanto sospirata meritocrazia ovvero il riconoscimento di una carriera accademica brillante, attraverso l'istituzione del Fondo per il Merito, organo che andrà  ad integrare il fondo previsto per le borse di studio.
Nuova vita all'Università , dunque Azione Universitaria, per meglio far comprendere lo spirito della Riforma, soprattutto l'attualità  della stessa, invita ad un importante evento culturale dal titolo "Il fallimento del 68 e i nuovi giovani" a cura di Marcello Veneziani, il prossimo 10 marzo,  presso la Facoltà  di Economia (speriamo che questo numero sia in stampa per allora). Il celebre giornalista, studioso dei fenomeni sociali, fornirà  una chiave di lettura dei cambiamenti in atto del mondo giovanile, aprirà  un confronto sui valori, i sogni e le speranze dei nuovi giovani; considerato il tema appassionante e il relatore veramente d'eccezione, partecipare all'incontro è una grande opportunità .
Un'altra opportunità  da non perdere sarà  il confronto a livello nazionale con  gli studenti universitari alla convention "Dedalo e la sfida del nuovo" che si terrà   in estate. Appuntamento  estivo altrettanto importante è Atreju, una  manifestazione polico-culturale aperta a tutti i giovani, universitari e non. Presso la nostra redazione è possibile ricevere informazioni su tali eventi e prenotare la partecipazione.
Come già  scritto fra queste righe nei numeri precedenti, Azione Universitaria oltre che di studio,  di impegno politico,  di cultura,  si diletta anche ad organizzare eventi ricreativi: preparatevi anche quest'anno a sorprese musicali, e non solo€¦
Arrivederci al prossimo numero!

LA REDAZIONE

Ultimo aggiornamento Mercoledì 16 Marzo 2011 11:31