Musica Stampa
Scritto da Administrator   
Giovedì 19 Marzo 2009 11:35

Liberami,
portami a casa,
nei miei sogni,
o porta con te essi,
fammeli ascoltare.

 

Accarezzami,
accarezza le mie palpebre,
e spegni tutte le luci del mondo.
La luna e le stelle nella tua voce,
il vento nelle tue corde,
il tempo nei tuoi battiti.

Tu,
eterno respiro
della mia anima,
che mi rendi poeta analfabeta.
Diventa pensiero
Per chi non vuol pensare.
Diventa sogno
Per chi non sa sognare

Ultimo aggiornamento Giovedì 20 Agosto 2009 14:41